CONSIGLI TECNICI GRANO DURO 2015

CONCIMAZIONE: Alla semina MICROSTAR C2 ad effetto starter alla dose di KG 25/30 per ha o FOSFACTYL 3-22 q.li 2,0-2.5 per ha..

SEMINA: Si consiglia la dose di circa 500-600 semi a metro quadrato (250-300 kg per HA), le sementi consigliate da
noi sono:

Varietà a ciclo medio-tardive: Duroflavus – Colombo – Ettore – Odisseo

Varietà a ciclo medio: Achille – Serafo Nick – Spartaco

Varietà a ciclo medio-precoce: Tirex – Minosse – Iride

Prima azotatura: RHIZOVIT alla dose di 2.0/2.5 q.li per HA nel periodo da metà Gennaio a metà febbraio.

Seconda azotatura: AMIDAS alla dose di 1.5/2.0 qli per HA nel periodo da 10/03 al 31/03.

Terza azotatura: AZOFOL alla dose di 20-25 lt per HA nel periodo da 10/04 al 30/04 abbinato con il primo fungicida.

Quarta azotatura: AZOFOL alla dose di 20-25 lt per HA nel periodo da 15/05 al 05-06 abbinato con il secondo fungicida (molto importante per le proteine).

Diserbo post precoce: la miscela CON IL MIGLIOR RAPPORTO COSTO/PRESTAZIONI è Glean 75 df + Dicuran, le dosi variano a seconda del tipo di infestazione, quindi per il miglior utilizzo si prega contattare i nostri tecnici:
dr. Ettore Sisti o il dr. Gianluca Bacheca.

Diserbo in post: In questo caso le variabili sono notevoli quindi, occorre la consulenza del nostro agronomo per
avere le soluzioni più adeguate ai singoli casi.

TRATTAMENTI FUNGINI: Per chi effettua il diserbo di post emergenza precoce è buona norma abbinare un trattamento fungicida per il controllo del complesso del mal del piede con prodotti a base di Procloraz ( SPORTAK 45 EW). Alla fase fenologica di fine accestimento-inizio levata effettuare un trattamento per la Septoria. Intorno alla metà di Aprile e fino ai primi di Maggio, effettuare il secondo trattamento contro Septoria, le Fusariosi e le Ruggini.

TRATTAMENTI INSETTICIDI: In prossimità della fioritura, in presenza di afidi e o cimici effettuare il trattamento utilizzando il KLARTAN 20 EW alla dose di 200-250 ML ad HA in abbinamento con il trattamento fungicida e con
l’ultimo apporto di azoto in forma liquida necessario per la qualità del frumento.

Scarica scheda PDF